To us, Hospitality means:
"the pleasure of welcoming guests with open arms,
the purpose to make guests feel good,
the desire to amaze them...
and our joy in seeing them come back..."

Italiano English Deutsch Francais

Residence and Holiday House Il Chiostro

The Residence is open all year round , with its 15 apartments equipped with all modern facilities, derived from a complete renovation of a 1200 convent, it offers a holiday into the ancient historical city walls of Suvereto, an hospitable and pleseant hometown . Just looking out the windows and balconies people can enjoy the countryside, the magical charm of tuscan red roofs of the medieval village in an unique scenario . Our private garden with Solarium and hot tub give our guests memorable relaxing moments.

Apartments

Apartments

During the renovation of the apartments we have tried to emphase, wherever possible, all the original architectural elements from various periods, making them suitable for modern hospitality.
The choice of using an historical building into the medieval centre was intended to give guests the opportunity to socialize with the community of a small village living in contact with its inhabitants.

Opportunities

Opportunities

The fantastic location of Suvereto in the territory of the Val di Cornia, offers guests various proposals that allow them to choose, based on personal interests and tastes,tours for each season.
Besides the sea, which is one of the most popular attractions with the beautiful beaches of the Etruscan Coast, it offers hints of historical interests, archeological parks and natural oasis.
Many museums and several cultural and folkloristic events .

Suvereto

Suvereto

In a pleasant position of the Maremma, near the Etruscan Coast, Suvereto gives a vacation combined between the sea and the hill. During summer evenings there are many events where people can taste some typical dishes and good and famous wines from Suvereto or the surrunding areas . It's also possible to take part to some nice concerts set in different squares in which treasures of great value can be admired . Suvereto stayed attached to its agricultural past and traditions and is now included among the "City of Wine and Oil", as well as among the "most beautiful town in Italy".

Offers see all >

3° Rally delle Colline Metallifere e della Val di Cornia

3° Rally delle Colline Metallifere e della Val di Cornia

1 - 2 Aprile 2017. 1° memorial Leonardo Tucci. Rally delle Colline Metallifere e della Val di Cornia. In occasione del 3° Rally delle Colline Metallifere, la La Casa Vacanze "il Chiostro" ha il piacere di offrire soggiorni in incantevoli a tutti i partecipanti, sostenitori ed appassionati. per info e prezzi contattateci ai numeri 348 3416978 o inviate una mail a info@vacanzeilchiostro.it

NEWS Residence and Holiday House Il Chiostro

 


INSTALLAZIONE PERMANENTE “LA ROCCA DI SUVERETO:


STORIE, SCAMBI, LABORATORIO DI IDENTITA’ –


“Quello che vi accingete a visitare non è un classico museo. Vi chiediamo invece di compiere un breve ma intenso viaggio attraverso alcuni episodi che sono rimasti profondamente radicati nella memoria collettiva della nostra gente e ne hanno forgiato l’identità profonda…”. Così recita il pannello di benvenuto che apre il breve ma intenso percorso dell’intallazione sulla storia di Suvereto che sarà inaugurata Sabato 5 alle ore 18 alla Rocca, nel quadro della Rassegna nazionale dei Paesi Bandiera Arancione, che si tiene a Suvereto fino a Domenica 6. Nelle stanze dell’antica torre, i grandi passaggi della storia suveretana; dalla Charta Libertatis, al viaggio di Arrigo VII, che qui si concluse nel 1313 con la “lessatura” del cadavere dell’imperatore, ai brevi ma rivoluzionari anni di Elisa Bonaparte, che porta a Suvereto la viticoltura moderna e apre le miniere di allume, fino al ‘900, che ha visto nuove correnti migratorie che hanno costituito il tessuto attuale della comunità, con le transumanze e i migranti dell’epoca attuale. Suvereto come luogo di scambio e di rimescolamento continuo di uomini, di culture, di tradizioni. Un luogo aperto, fin dal Medioevo, una terra di transito, di gente in viaggio, dove l’identità di è forgiata nello scambio permanente e nel confronto con l’altro da sé, come tutti gli studi storici sul paese hanno mostrato, dalla “Terra senza uomini” di Isabelle Chabot, al recente lavoro di Marco paperini sul trecento suveretano. E anche il linguaggio con cui tutto ciò è raccontato è nuovo e sorprendete: pannelli, ma anche touch screen, video, oggetti da manipolare, insomma una richiesta al visitatore di partecipare. Al piano terra, insieme alla storia e ai plastici dell’edificio, è possibile ripercorrere tutto il contenuto delle stanze della torre.
 


 

Languages ​​spoken: Italiano English Deutsch Francais
Facebook Twitter My status

Links

Partner: Toscana Forum, "Villas in Tuscany"

Città Slow I Borghi più belli d'Italia Città del Vino Città dell'Olio Bandiera Arancione